Perchè acquistare oro e argento?

Perchè acquistare oro e argento?

Effettuare un investimento nel settore dei metalli preziosi ed in particolar modo acquistare oro e argento, è stato da sempre preso in considerazione.

Questo perché questa forma di investimento consente di conservare nel tempo la propria ricchezza mettendosi al riparo da brutte sorprese. Infatti, la storia dell’umanità è da sempre caratterizzata da un’attività continua da parte dell’uomo nel lavorare i metalli preziosi con particolare riferimento all’oro e all’argento per realizzare gioielli, monete e lingotti.

Se si pensa che a queste attività per così dire primordiali, si sono aggiunti altri utilizzi dell’oro e dell’argento nel campo della progettazione e realizzazione dell’industria elettronica, automobilistica e astronautica, si capisce il perché sia vantaggioso acquistare oro e argento.

Effettuare l’acquisto di oro e argento, magari un compro oro, significa mettere al riparo il proprio risparmio e magari ottenere anche un certo ritorno economico tenendo sempre sotto controllo le fluttuazioni del mercato. Infatti, in alcuni periodi per diverse situazioni la valutazione dell’oro ha mostrato dei picchi davvero straordinari che hanno permesso di ottenere dei guadagni incredibili. Tutte queste considerazioni estremamente positive rispetto alla possibilità di effettuare questo genere di investimento sono legate anche alle caratteristiche specifiche di questi metalli che si dimostrano duttili e resistenti anche per la realizzazione di leghe dal valore intrinseco elevato rispetto all’unità di peso.

La convenienza di investire in oro e argento

Certamente è conveniente investire in oro e argento, ma bisogna fare molta attenzione in quanto la storia insegna come non sempre ci sono stati ritorni sotto forma di guadagni. In particolare, se si va ad analizzare un lasso temporale piuttosto ampio come potrebbe essere quello di un secolo partendo dalla prima Guerra Mondiale fino al 2015, ci si accorge come ci siano stati senza dubbio dei periodi in cui il prezzo dell’oro è schizzato con picchi vertiginosi permettendo agli investitori di ottenere degli introiti fantastici, ma al tempo stesso ci sono stati dei ferimenti estremamente negativi. Ad esempio, negli anni Ottanta in virtù della profonda crisi che colpì il settore petrolifero c’è stata una certa inflazione che ha avuto delle oscillazioni piuttosto pesanti per quanto riguarda il prezzo di valutazione sia dell’oro che dell’argento.

Questo ha significato per gli investitori meno accorti e meno capaci di interpretare al meglio le tendenze, enormi perdite di denaro direttamente proporzionali agli investimenti effettuati. Occorre quindi fare molta attenzione rispetto al periodo storico in cui si fa l’acquisto di oro e argento e al periodo in cui lo si va a cedere. Insomma, è chiaro come per ottenere un certo ritorno da un investimento effettuato nel settore dei metalli preziosi, occorre muoversi con le tempistiche giuste altrimenti si rischia di perdere molto denaro.

Le varie tipologie di investimento in oro ed argento

Gli investimenti nel mercato dei metalli preziosi ed in particolare di oro ed argento, possono essere effettuati con diverse modalità. Innanzitutto, si può effettuare un investimento in oro fisico acquistando il metallo prezioso. In pratica si va ad acquistare l’oro nei periodi migliori (prezzi più bassi) per poi rivenderlo quando la valutazione sale.

Questo genere di investimento richiede alcuni rischi specifici partendo dal fatto di dover conservare fisicamente l’oro. In commercio ci sono diverse pezzature di lingotti che permettono di effettuare questo genere di investimento a seconda del quantitativo di denaro che si vuole proporre. Investimenti in questo settore, tuttavia, possono essere eseguiti anche comprando e rivendendo i futures ossia i contratti secondo i quali due persone si impegnano a scambiarsi un bene e nel caso specifico oro oppure argento.

Con queste tipologie di forme di investimento si evita di dover acquistare fisicamente il metallo prezioso con tutti i benefici del caso. Un altro metodo per speculare sui metalli preziosi è quello dell’acquisto dei cosiddetti CFD ossia i Contract For Difference. Può essere visto come una sorta di scommessa sulle fluttuazioni del mercato cercando di capire in anticipo come si comporterà il settore e quando ci saranno i picchi verso l’alto e verso il basso.

You may also like