Strategie utili per trovare backlink di alta qualità

Strategie utili per trovare backlink di alta qualità

Il potere dei backlink in ambito SEO non può certamente essere sopravvalutato. Si tratta di un potente strumento di SEM, ovvero di search engine marketing, che apporta benefici tangibili a tutta la strategia di posizionamento con la quale viene costruito e posizionato un sito, nonché di un ottimo modo per generare traffico. Scopriamo di seguito, con i consigli di Spiderlink come trovare backlink di alta qualità per un sito di successo.

Perché è così importante trovare backlink?

Qualsiasi sia la tipologia di sito che ci si trova a costruire o gestire, sicuramente si avrà familiarità con i backlink, in particolare riguardo a come possono aiutare il posizionamento. Soprattutto per quanti sono alle prime armi e non godono di un marchio già fortemente riconoscibile offline, riuscire a creare una strategia di backlinking solida potrebbe apparire difficile. Tuttavia, ciò non dovrebbe assolutamente scoraggiare: è importante infatti tenere sempre a mente l’obiettivo finale, ovvero quello di collezionare non tanto un numero elevato, quanto piuttosto un livello qualitativo alto, di backlink, che risulti sufficiente per permettere a Google e altri motori di ricerca di far aumentare l’autorevolezza del proprio sito e, di conseguenza, migliorarne il posizionamento. Prima di approcciarsi a una strategia che consente di trovare backlink, molti tendono ad essere scoraggiati perché potrebbero essere necessari mesi, il che porta alcuni ad abbandonare il backlinking e tutte le sue potenzialità. Certamente, quando non si può partire avantaggiati, si tratta di creare un insieme di tattiche da impiegare in maniera graduale ma costante; tuttavia, i risultati ripagano di gran lunga ogni sforzo compiuto in tal senso.

Come trovare backlink: consigli da tenere a mente

Riuscire a trovare backlink non è arduo come si potrebbe pensare: è sufficiente infatti mettere in pratica alcune tecniche e, soprattutto, avere un po’ di pazienza. Potrebbe essere facile cadere nella tentazione di ricorrere ad alcuni trucchi di “black hat”, che comportano molti rischi e spesso non garantiscono i risultati promessi.
Si tratta di scorciatoie che vengono scoperte dai motori di ricerca e vanno a peggiorare l’autorevolezza del sito. In altre parole, avere backlink da siti con molto traffico, ma certamente discutibili, non costituisce una strategia perseguibile. Il modo più importante per trovare backlink di qualità è quello di fare leva sulle PR online, impostando una serie di azioni che al giorno d’oggi si traducono prevalentemente in un’ottima strategia di social media & community management. Ponendosi come esperti autorevoli o in grado di risolvere un problema per gli utenti, sarà molto più semplice riuscire a fare in modo che il proprio sito venga citato da altre fonti. Un’altra ottima strategia da seguire è quella del guest posting, ovvero quando una risorsa dell’azienda presta le proprie competenze e conoscenze per creare un testo da pubblicare su un altro sito. Può diventare un’ottima occasione per pubblicare un link in maniera naturale alla propria azienda di riferimento. A prescindere che si tratti di un post sui propri account, oppure un guest post, l’aspetto fondamentale per trovare backlink di alta qualità è quello di scrivere contenuti competitivi, che offrono un valore aggiunto all’utente. Per questo è importante essere originali e puntare anche su aspetti che aumentano la possibilità di condivisione, come ad esempio le infografiche o le card, che possono viaggiare velocemente sui social network.

You may also like