Che cos’è la terapia cognitivo comportamentale?

Che cos'è la terapia cognitivo comportamentale?

La terapia cognitivo comportamentale (CBT) è un tipo di trattamento psicologico che si è dimostrato efficace per un’ampia gamma di problemi tra cui depressione, disturbi d’ansia, problemi di dipendenza (consumo di alcol e droghe), problemi di coppia, disturbi alimentari e gravi malattie mentali. Numerosi studi di ricerca suggeriscono che la terapia cognitiva e comportamentale porta a un miglioramento significativo del funzionamento e della qualità di vita. Inoltre, in molti studi, la CBT ha dimostrato di essere più efficace di altre forme di terapia psicologica o dei farmaci.

È importante sottolineare che le evidenze scientifiche a favore della CBT sono state ottenute sia sulla base della ricerca che della pratica clinica. In effetti, la terapia cognitiva e comportamentale è uno degli approcci più accreditati scientificamente e gli strumenti sviluppati in tale ambito sembrano produrre effettivamente dei cambiamenti. Se ti interessa approfondire la cornice di riferimento cognitiva e comportamentale o stai pensando di cominciare un percorso di psicoterapia, i professionisti di Psicoterapia Scientifica seguono le linee guida dettate dalla ricerca scientifica internazionale sulle terapie basate sull’evidenza.

La terapia cognitiva e comportamentale si basa su diversi principi fondamentali, tra cui:

  • I problemi psicologici si mantengono, in parte, per via di modi di pensare distorti e poco utili;
  • I problemi psicologici si basano, inoltre, su modelli appresi di comportamento rigidi e disfunzionali. Le personeche soffrono di problemi emotivi possono imparare modi migliori per affrontarli, alleviando così la propria sofferenza e agendo in modo più efficace nella loro vita.

Il modo di lavorare della terapia cognitiva e comportamentale

Il trattamento terapia cognitiva e comportamentale di solito comporta sforzi per cambiare modi di pensare controproducenti. Queste strategie potrebbero includere:

  • Imparare a riconoscere le proprie distorsioni nel pensiero che contribuiscono al mantenimento dei problemi, per poi rivalutare le proprie credenze alla luce della realtà;
  •  Acquisire una migliore comprensione del comportamento e delle motivazioni degli altri;
  • Utilizzare le strategie di problem solving per affrontare le situazioni difficili, questo consente di sviluppare un maggiore senso di fiducia nelle proprie capacità.

Il trattamento cognitiva e comportamentale di solito comporta anche impegno per modificare e le proprie abilità e competenze. Queste strategie potrebbero includere:

  • Affrontare le proprie paure invece di evitarle;
  • Utilizzare il gioco di ruolo (role play) per prepararsi ad interazioni potenzialmente problematiche con gli altri;
  • Imparare a calmare la mente e rilassare il corpo.
  • Imparare a farsi valere con gli altri invece di evitare i conflitti.
  • Gestire la rabbia e non essere aggressivi.
  • Accorgersi quando si da troppa attenzione a problemi poco probabili o sui quali non possiamo fare niente e pensare ad altro.

Non tutti i percorsi di terapia cognitiva e comportamentale necessiteranno di tutte queste strategie. Il terapeuta e il paziente/cliente lavorano insieme, in modo collaborativo, per una migliore comprensione del problema e sviluppare un piano di trattamento.

La terapia cognitiva e comportamentale pone l’accento sull’aiutare le persone a divenire i propri terapeuti. Attraverso esercizi in sessione e l’esecuzione di specifici compiti che vengono detti “homework” al di fuori delle sessioni di terapia, i pazienti/clienti sono aiutati a sviluppare strategie per affrontare le fonti di stress e i problemi, e apprendono come cambiare modalità di pensiero disfunzionali ed emozioni e comportamenti problematici.

Il trattamento CBT enfatizza soprattutto ciò che sta accadendo nella vita attuale della persona. La necessaria raccolta di dati sulla sua storia e sulle sue abitudini è finalizzata ad una maggiore comprensione della storia del problema. Ovvero come è iniziato e perché continua ad oggi. L’analisi dei sintomi e delle cause nella terapia cognitiva e comportamentale ha l’obiettivo di andare avanti e sviluppare strategie più efficaci per affrontare le difficoltà che inevitabilmente la vita comporta. Questo significa cercare quanto prima di iniziare a lavorare per risolvere il problema, non per continuare ad analizzarlo.

You may also like