ARREDARE CASA IN STILE VINTAGE

ARREDARE CASA IN STILE VINTAGE

Negli ultimi anni il grande trend in fatto di arredamento e moda è ripescare dal passato tutte le tendenze vintage per dare un tocco dal sapore retrò e chic. Il vintage si sa è sempre di effetto, e nello specifico caso dell’arredamento è difficile toppare se si sanno scegliere i giusti pezzi ripescati da qualche mercatino o dalla cantina della nonna. 

Nel caso dell’arredamento, in base a quelle che sono le proprie inclinazioni, si possono scegliere diversi decenni che possano caratterizzare l’intero stile della casa: dagli anni ’20, in pieno stile Nouvelle Vogue con la tendenza industry che la fa da padrone, agli anni ’70 con l’esplosione di tappezzeria e moquette a gogo. 

Se non si vuole però identificare casa con lo stile di una precisa annata, ma semplicemente donarla di quel gusto retrò, ecco dei pezzi immancabili: 

Lampadario industriale: Pezzo chiave per connotare casa con uno stile vintage. Perfetto sia nell’area living che in cucina, il lampadario industriale è un elemento di design imprescindibile. I materiali che lo rendono unico sono il ferro e vetro in contrasto o in rame. 

Poggiapiedi in pelle anticata: Per ricreare un ambiente tipicamente parigino anni ’30 sono necessarie due cose: divano e poggiapiedi in pelle antica. Dai toni del mogano al cuoio, potrai ricreare un’atmosfera calda in pieno stile anni ’30. 

Minibar porta liquori: In ogni soggiorno che fosse rispettabile, un elemento imprescindibile è sempre stato l’angolo liquori. Di forte impatto, il minibar porta liquori è oggi di gran tendenza, perfetto soprattutto per le serate in compagnia o per un momento di relax. British e cool. 

Cassapanca: Altro elemento di arredo tipicamente vintage sono le cassapanche. Utili, capienti e nuovo elemento di design, perfette soprattutto per arredare un cottage in montagna o la propria camera da letto dandogli un sapore regale.  

Tavolo in legno: Se non si vuole eccedere con il retrò ma dare comunque una connotazione forte alla propria casa, un’ottima soluzione è scegliere un tavolo in legno anticato (più è shabby meglio è!) che possa essere il vero catalizzatore dell’area cucina. 

Pochi accorgimenti per ridare splendore a vecchi oggetti e dotare di carattere e stile la tua casa. 




 

You may also like