Aprire un negozio franchising pc: Tutto quello che devi sapere

Aprire un negozio franchising pc: Tutto quello che devi sapere

Con oltre 302 milioni di pc venduti nel 2020 (+13,1% rispetto al 2019), il settore dei computer si conferma ancora oggi come uno dei più floridi. Questi numeri fanno comprendere quanto possa essere vantaggioso per te aprire un negozio franchising pc, come suggerito anche dalle idee su nuovi franchising su intraprendere.net.

Se non sai come fare, non preoccuparti, perché nei paragrafi che seguono troverai tutte le informazioni che servono per aprire un negozio di pc in franchising. Alla fine vedremo anche alcune delle insegne che offrono al momento questa opportunità.

Requisiti per aprire un negozio franchising pc

Per aprire un negozio franchising pc non serve avere particolari requisiti, ma può essere richiesto di avere una certa conoscenza in ambito informatico, nonché una forte passione per questo settore.

In genere, comunque, sarà la casa madre a fornirti assistenza e formazione al fine di essere adeguatamente preparato in tema di pc e nuove tecnologie.

Caratteristiche della location

Un negozio di pc non ha bisogno di molto spazio (60 mq saranno più che sufficienti), ma è importante che il locale si trovi in una zona di elevata affluenza (bacino di utenza di almeno 30.000 abitanti).

Per avere la certezza di avere un flusso continuo di clienti, sarà opportuno collocare il proprio negozio di articoli informatici nelle vicinanze di università, scuole e uffici.

Qualora infine tu volessi attivare anche un servizio di riparazione, sarà necessario avere anche un locale attiguo da adibire a laboratorio.

In cosa consiste un negozio di pc in franchising

Un negozio di pc (settore ricco secondo il Sole24ore) si occupa della vendita di componenti hardware e software per computer fissi e portatili quali ad esempio laptop, monitor, tastiere, mouse, webcam, stampanti e scanner.

Possono anche essere messi in vendita vari tipi di programmi informatici e videogiochi oppure servizi di riparazione e assemblaggio.

Può trattarsi di un negozio monomarca in cui vendi pc e accessori di un unico brand oppure, il più delle volte, multibrand. È possibile infine affiancare alla vendita di articoli nuovi anche pc usati e/o rigenerati.

Quali sono le spese di un negozio di pc franchising

Le spese iniziali per aprire un negozio franchising pc riguardano:

  • L’acquisto o il noleggio del locale
  • La spesa per l’arredo e gli strumenti da lavoro (ad esempio il registratore di cassa e il pos)
  • La prima fornitura di pc e altri accessori informatici
  • Eventuali fee d’ingresso per entrare a far parte della rete in franchising

Non è facile stimare l’importo complessivo di queste spese, ma in genere per un negozio di medie dimensioni questa si aggira intorno ai 35 K euro.

Per quanto riguarda invece le spese di gestione prendi in considerazione le seguenti voci:

  • Pulizia del locale
  • Pagamento buste paga dei dipendenti
  • Tasse e contributi
  • Spese per l’acquisto della merce da rivendere
  • Spese per la promozione
  • Eventuali royalties sul fatturato e altri eventuali contribuiti da riconoscere mensilmente al proprio franchisor

Esempi di insegne per aprire negozio pc in franchising

KE Novo

KE Novo è una delle prime reti in franchising specializzata nella vendita di computer nuovi e usati. Si occupa inoltre della commercializzazione di smartphone, tablet e device elettronici rigenerati e fornisce servizi di assistenza e riparazione veloce. 

Fondata nel 2004 a Rimini dalla Ex Novo Computer, questa insegna offre ai propri affiliati:

  • Supporto nell’individuazione della location
  • Arredamento locale coordinato
  • Formazione tecnica e commerciale
  • Assistenza tecnica, giuridica e commerciale
  • Software gestionale sincronizzato con la casa madre per consultare prezzi e disponibilità in tempo reale
  • Esclusiva di zona
  • Campagna pubblicitaria pre e post apertura
  • Sito e-commerce e pagina social con campagna iniziale
  • Pubblicità nazionale
  • Assistenza telefonica e telematica
  • Kit attrezzi per riparazioni e assistenza

Ai nuovi affiliati è invece richiesto:

  • Disponibilità di un locale di almeno 60 mq ubicato in  centro città, o vie di forte passaggio veicolare/pedonale o centri commerciali
  • Royalties sul fatturato (no fee d’ingresso)
  • Investimento minimo 14.900,00 €
  • Almeno 2 addetti compreso il titolare del negozio

i-Riparo

Questo brand dedito alla riparazione veloce di pc nasce, in realtà, come sito di assistenza qualificata agli utenti Apple in caso di problemi ma in seguito sono stati aggiunti anche altri brand.

Presente come realtà di negozio franchising pc dal 2013, propone ai nuovi affiliati due diversi format: Store e Corner. Inoltre, presso tutti i negozi i-Riparo viene offerta ai clienti un’ampia gamma di servizi che vanno oltre la riparazione, fra cui l’acquisto di accessori informatici e la rivendita di pc e laptop usati.

Entrare nella rete i-Riparo consente di godere di alcuni inventivi:

  • Licenza d’uso del Marchio iRiparo
  • Corsi di formazione per interventi di assistenza/riparazione su pc, smartphone e tablet suddiviso
  • Assistenza tecnica, commerciale e burocratica in fase di aperitira
  • Gestionale dedicato
  •  Supporto e sostegno dello staff grafico e social iRiparo per la promozione
  •  Kit di strumenti necessari ad effettuare gli interventi di riparazione
  • Fornitura di materiale tecnico multimediale.

Le condizioni richieste all’affiliato sono invece:

  • Zero fee d’ingresso
  • Prima fornitura di ricambi: 5.000 € per lo store e 3.500 € per il corner
  • Prima fornitura di accessori: 2.500 € per lo store e 500 € per il corner
  • Prima fornitura di telefoni usati: 1.500 € store e corner
  • Possibilità di dilazionare il pagamento delle forniture
  • Investimento chiavi in mano: 20.000 € per lo store e 5.000 € per il corner

Conviene aprire un negozio di pc in franchising?

Aprire un negozio d’informatica franchising ti consente di godere di alcuni vantaggi rispetto, ad esempio, ad aprire un negozio di pc autonomo. Fra questi troviamo:

  • Assistenza burocratica, amministrativa e fiscale in fase di apertura
  • Esclusività di zona
  • Formazione tecnica e commerciale a te e ai tuoi dipendenti
  • Riduzione di alcune spese grazie ad accordi commerciali del franchisor con alcuni fornitori
  • Vantaggio competitivo per il fatto di aderire ad un brand consolidato
  • Infine, alcuni franchisor prevedono la cessione della merce ai propri affilati senza obblighi di acquisto (conto vendita) e alcune garanzie sull’invenduto.

In cambio, come abbiamo visto, sarai tenuto al pagamento di fee e royalties per tutta la durata dell’affiliazione.

You may also like