Allenamento a casa con le Loopband

Allenamento a casa con le Loopband

Con il termine di Loopband, vogliamo riferirci a degli elastici che vengono utilizzati per allenarsi, ed ancora più precisamente a delle bande elastiche ad anello.

Le loopbands nel dettaglio

Questi strumenti sportivi, non sono stati creati da un’unica azienda, anzi sono in molte a contedersene l’invenzione.

A causa di questo motivo, questo attrezzo è conosciuto con molti nomi diversi, tra cui quello citato da noi, viene ritenuto come quello più utilizzato.

Il materiale che va a comporre l’attrezzo, necessita di lunghe fasi di lavorazione, e ne esistono delle varianti più basilari ed altre di più recente attenzione.

Questo dispositivo, oltre ad aver ottenuto l’approvazione di diversi istruttori, è stato promosso in passato anche dal fisioterapista della nazionale di calcio tedesca, Erich Deuser, che lo riteneva adatto all’allenamento muscolare e alla cura di diversi problemi strutturali.
Deuser scrisse inoltre una guida per spiegarne l’uso corretto, e vi aggiunse anche una serie di esercizi da svolgere.

Quali esercizi possiamo svolgere con le loopsbands

Tra gli esercizi più indicati troviamo:

  • esercizi integrati: le loopbands vengono collegate al bilanciere per avere una nuova resistenza, in quanto l’elastico viene mantenuto in continua tensione;
  • esercizi di attivazione: pratiche di medio rinforzo che vanno ad avviare l’allenamento vero e proprio;
  • esercizi di fitness per dilettanti: per clienti che non frequentano palestre e svolgono un allenamento sportivo sporadicamente;
  • esercizi deloading: il carico da sollevare viene diminuito, rendendolo piuttosto debole;
  • esercizi complementari agli esercizi elementari svolti con l’ausilio dei pesi: andando a puntare su di un allenamento variabile;
  • esercizi di stretching statico o dinamico: consentono l’impiego di questo strumento;
  • esercizi di varia intensità : per avere trazione e sviluppare resistenza verso le articolazioni: esistono vari livelli di attività, che aumentano con la consapevolezza dell’allenamento che si vuole svolgere, all’applicazione di tecniche più o meno avanzate. Il tutto va comunque praticato con estrema attenzione;
  • esercizi che emulano il gesto tecnico dello sport scelto: ogni disciplina può avvalersi di metodi personalizzati per riprodurre una sessione di allenamento sfruttando questo strumento.

In che settore trovano applicazione le loopbands

Tralasciando il settore delle vendite, in cui questo strumento risulta attirare un grande consenso, sono molti i luoghi in cui è possibile ricorrere all’uso delle loopbands, dalla propria abitazione alle palestre.

Allenarsi a casa con le loopbands

Per poter utilizzare questi elastici, non è necessario recarsi in palestra, ma possiamo avvalerci di un allenamento casalingo che presenta numerosi vantaggi.

Scegliendo di allenarsi tre le mura della propria casa, potremo scegliere l’orario a noi più comodo, l’ambiente in cui ci sentiamo più a nostro agio e soprattutto andiamo a risparmiare denaro ed energie.

Grazie all’ausilio di pochi strumenti e scegliendo tra le migliori loopband, si potrà disporre di un piano di allenamento, che se seguito con sostanza ed impegno può portare a veri e propri risultati.
Provare per credere!

I vantaggi di questo allenamento

Tra i benefici riportati dall’uso delle bande elastiche, possiamo trovare lo sviluppo di una resistenza progressiva, una più ampia libertà di movimento ed una capacità acquisita di allenarsi a diverse velocità.

Le loopbands, risultano essere di facile trasporto e sono molto economiche nonostante vadano ad offrire le stesse risorse di altri attrezzi sportivi.

Come usare le loopbands

Ovviamente sul mercato esistono diversi tipi di bande elastiche, e sta a noi andare ad acquistare quelle più adatte alle nostre esigenze.

La grande distinzione viene fatta in base alla parte del corpo che vogliamo allenare, in quanto le bande sono specializzate nell’allenamento di pettorali e spalle oppure per le gambe.

Per farne un uso più efficace possibile, dobbiamo andare ad informarci sulle linee guida di questo prodotto e dei relativi metodi di allenamento a cui possiamo fare riferimento.
Possiamo mettere in atto un appoggio singolo o doppio o andare a puntare sul tipo di appoggio da adottare.

Esercizi base da svolgere con l’ausilio delle loopbands

In base al colore, le loopbands vanno ad offrire un servizio diverso. In commercio troviamo le gialle (13mm di larghezza), le rosse (20mm), le viola (29mm), le verdi (40mm) e le blu (60mm).
Si potrà cominciare a dedicarsi a degli esercizi per la parte superiore, svolgendo piegamenti sulle braccia, spinte orizzontali ed alzate laterali.

In secondo luogo ci si potrà dedicare ad allenare altre parti del corpo ricorrendo a delle torsioni del torace e del bacino, alle estensioni della gamba e del piede, agli slanci degli arti inferiori in avanti e all’infuori.

You may also like