Regali di compleanno: tradizioni e consigli

Regali di compleanno: tradizioni e consigli

Il giorno del compleanno è uno dei più attesi, non solo dai bambini. È infatti una data importante durante la quale avvengono tante cose belle. Dai messaggi di auguri ai regali di compleanno, passando per tutti quegli appuntamenti che nel corso del tempo sono diventati abituali tanto da rendere questo giorno così speciale. Ognuno festeggia il compleanno a modo suo, specie con il passare del tempo e con la possibilità di organizzarsi in maniera indipendente, ma ci sono alcune tradizioni che valgono sempre. Sia per il festeggiato che per le persone che fanno parte della sua cerchia di amici, parenti e conoscenti.

5 tradizioni legate ai regali di compleanno

Scopriamo quindi quali sono queste abitudini, queste tradizioni, che ogni anno vengono vissute (per piacere, ma a volte anche per dovere) con qualche consiglio utile per renderle ancora più speciali e indimenticabili.

Il regalo

Non c’è compleanno senza regalo e molto spesso questo diventa un affanno per gli amici del festeggiato o per tutti coloro che vengono invitati alla festa. Se per i regali di compleanno dei bambini si ha una maggiore scelta (i giocattoli, qualunque essi siano, sono sempre una scelta vincente), con gli adulti diventa più difficile trovare qualcosa di bello, utile ed economicamente accessibile. Come comportarsi? Il regalo deve essere ovviamente qualcosa di gradito per il festeggiato, ma che incontri anche il piacere di chi lo fa. Per questo un’idea particolarmente vincente può essere quella di regalare degli articoli, anche quelli di uso comune, con delle incisioni personalizzate, come quelle di queekee.it. In questo modo il regalo non è solo l’oggetto in sé, ma anche la frase, il nome o l’immagine incisa sopra, che rievoca non solo chi ha fatto quel dono, ma anche tutto l’affetto che quell’incisione comunica.

Gli auguri

C’è chi aspetta mezzanotte per farli e chi, invece, attende l’ispirazione giusta per non essere banale; ma gli auguri sono parte integrante del giorno del compleanno. Fare gli auguri è il modo migliore, a volte anche più del regalo stesso, per comunicare il proprio affetto. Per non limitarsi a un banale “tanti auguri” o per non essere ripetitivi con il messaggio dell’anno precedente, si possono trovare diverse soluzioni. Innanzitutto cercare qualche citazione o aforisma che possa ispirare il resto del messaggio. Un’altra idea molto simpatica può essere quella di lasciar perdere il testo scritto e mandare un video. Qualcosa di breve e simpatico, ma che sia davvero capace di comunicare.

Torta e candeline

I dolci sono da sempre parte integrante delle feste di compleanno. L’uso di spegnere le candeline, invece, è una tradizione che risale agli antichi greci e che, seppur cambiando di senso, è resistita al passare dei secoli. Tanto che oggi è uno dei riti più divertenti e simpatici ed è anche quello che segna il momento in cui si consegnano i regali di compleanno al festeggiato. Per la torta ci si può sbizzarrire: dal dolce preferito del festeggiato a una con la stampa di un’immagine particolare. Anche per le candeline vale lo stesso discorso, potendo contare sia su quelle con il numero che sul posizionamento di un numero di candeline pari agli anni compiuti dal festeggiato. In entrambi i casi il momento dello spegnimento delle candeline rimane uno dei più attesi della festa di compleanno.

La festa

La festa, appunto. Quando si deve festeggiare il compleanno di un bambino la festa di compleanno è il momento ideale per trascorrere un pomeriggio in compagnia dei propri compagni e amici all’insegna di giochi, dolci e divertimento. I ragazzi più grandi attendono questo momento per trascorrere il giorno o la sera del proprio compleanno fuori di casa insieme ai propri amici. In tutti i casi il giorno del compleanno è il momento per prendersi del tempo per sé, per ritrovarsi con le persone care e per fare, quando possibile, qualcosa di diverso e particolare. Organizzare una festa di compleanno a volte, specie se a sorpresa, può essere anche uno dei regali di compleanno più belli e riusciti.

I ringraziamenti

Cosa c’è di più bello che ringraziare per l’affetto che si è ricevuto? Farlo il giorno del proprio compleanno può essere ancora più emozionante e significativo. Molti genitori preparano dei ricordini al termine della festa dei bambini e con il passare degli anni questa tradizione passa o cambia. I più grandi ringraziano i presenti alla festa offrendo loro da bere o mandando un messaggio a fine serata. Se è vero che ciò che conta è il pensiero è altrettanto vero che il pensiero deve essere bello e in grado di superare i confini della formalità e riuscire ad arrivare al cuore di chi lo riceve.

You may also like