Consigli utili per la scelta del tuo divano

Consigli utili per la scelta del tuo divano

Se stai arredando casa, con ogni probabilità ti servono tutta una serie di consigli utili per la scelta del tuo divano: questo arredo ha una storia piuttosto recente, visto che ha origine nel Settecento, quando era presente solo nelle dimore aristocratiche. Sapersi orientare tra le diverse finiture, i molteplici materiali e soprattutto in riferimento alle dimensioni, non è affatto semplice, viste anche le tantissime opzioni a disposizione. Partendo dall’assunto che un divano bello esteticamente, realizzato con materie prime di ottima qualità, deve essere anche robusto e resistente. Vero è che anche l’occhio vuole la sua parte, ma la funzionalità ricopre un ruolo imprescindibile quando si parla di arredamento.

Come rendere lo spazio più accogliente? Ecco alcuni consigli utili per la scelta del tuo divano

Quando si sceglie un divano, occorre prestare attenzione al rapporto qualità/prezzo, prestando sì attenzione alla componente estetica, ma senza rinunciare mai al comfort.

Le alternative non mancano di certo, visto che tra soluzioni moderne, classiche, Chesterfield, allungabili, a penisola, in pelle, in velluto, con la presenza di pouf vi è solo l’imbarazzo della scelta.
A tal proposito, l’outlet Divani Santambrogio si caratterizza per un’ampia gamma di articoli, ideali per arredare casa, dando al soggiorno quel pizzico di eleganza in più che non guasta mai. Il tutto, senza spendere un occhio della testa, visto che trattasi di divani artigianali, rigorosamente made in Italy che contribuiscono a rendere ancora più accogliente lo spazio.

Tra i consigli utili per la scelta del tuo divano c’è di sicuro quello relativo alla scelta del legno: una struttura in legno massello si conferma senza ombra di dubbio come una delle più convenienti, visto che è il miglior materiale possibile tra quelli in commercio, quando c’è da tenere alla larga i segni dell’usura.

Divano e rivestimento: come orientarti?

La scelta ricade su una miriade di alternative: cotone, tessuto, pelle, poliestere, senza dimenticare le composizioni miste. Informarsi sul lavaggio è in tal senso imprescindibile, onde evitare di correre inutili rischi, qualora il divano si sporcasse. L’utilizzo che intendi fare del divano conta molto in quest’ottica.

Divano e imbottitura: quale scegliere?

E in riferimento all’imbottitura del tuo divano, quale andrebbe privilegiata? Optare per il poliuretano espanso rigido si dimostra da anni la scelta migliore possibile, per il semplice motivo che questo materiale all’avanguardia è indeformabile. Non c’è però solo il poliuretano espanso. Un’imbottitura in lattice o con gommapiuma si dimostra una soluzione eccellente.

Dimensioni: occhio allo spazio

La scelta del divano non può che essere strettamente connessa alle dimensioni della stanza che andrà ad ospitarlo. Optare per una soluzione a penisola con 6 pezzi più poof si rivela una mossa di successo nei soggiorni particolarmente capienti. In questo caso, il colpo d’occhio che questa tipologia di divani è in grado di assicurare è davvero notevole.

Sempre in tal senso, le versioni ad angolo non sono assolutamente adatte se il salone è di piccole dimensioni.

Anche la presenza di bambini nel contesto domestico gioca un ruolo di cruciale importanza. In questo caso, infatti, tra i consigli utili per la scelta del tuo divano vi è l’impiego dei tessuti anti-macchia, in quanto hanno il pregio di restare praticamente sempre come nuovi.

Invece, i rivestimenti sfoderabili si dimostrano una soluzione ottimale in caso di presenza di animali domestici. Non c’è soluzione più completa, infatti, quando si tratta di raccogliere i peli. Inoltre, il lavaggio in lavatrice è semplicissimo.

Ospiti in casa

Se di frequente hai ospiti in casa, scegliere un divano letto è essenziale per una questione di accoglienza. In commercio, sono disponibili svariati modelli, dotati di meccanismo di apertura di tipo clic clac. Basta un semplice gesto, infatti, per abbassare lo schienale.

Il pavimento conta

Nella scelta del tuo divano, tieni conto sempre del pavimento della stanza. Ad esempio, il telaio a vista, sollevato leggermente da terra, è una soluzione eccellente se intendi rendere più visibile il pavimento.

Conclusioni

In definitiva, tra i tanti consigli utili per la scelta del tuo divano, non dimenticare mai di tenere in considerazione a cosa ti serva, le dimensioni della stanza, il rapporto qualità/prezzo. Valuta questo arredo come un investimento nel corso degli anni. Decidere, in questo modo, sarà assai più semplice.

You may also like