Come scegliere il frigorifero portatile?

Come scegliere il frigorifero portatile?

Il frigorifero portatile è uno strumento sempre utile per fare una scampagnata o per intraprendere un viaggio lungo in auto. E’ impossibile portare il frigo di casa con se, ma come suggerito dal blog come-scegliere.it puoi usare un frigo piccolissimo! che possa entrare facilmente nel bagagliaio dell’auto, sul camper o all’interno di una stanza ristretta.

È vero che semplicemente recandosi in un centro commerciale o in un negozio di elettronica si possono trovare facilmente molte tipologie e modelli di frigo portatile, e la scelta potrebbe diventare più ardua del previsto. Ci sono diverse specifiche e caratteristiche da considerare prima dell’acquisto di un frigorifero portatile, tra cui l’uso e lo spazio disponibile.

Vediamo insieme come scegliere il frigorifero portatile da tenere con sé durante il viaggio per avere bevande sempre fresche a portata di mano e per conservare meglio gli alimenti in vacanza.

Frigorifero portatile: come è fatto

Un frigorifero portatile di ultima generazione è una sorta di mini-frigo che consente di raffreddare o di mantenere freddi i cibi al suo interno. Il sistema di raffreddamento che spesso supportano i frigoriferi portatili sono elettrico o a gas. Il frigorifero portatile è quindi diverso da una semplice ghiacciaia o una borsa termica, in poche parole, il frigo portatile permette di mantenere al suo interno una temperatura sempre costante che non rovinerà i cibi e le bevande.

È naturale che un frigorifero portatile abbia un prezzo maggiore rispetto a una ghiacciaia, e che il consumo energetico sia maggiore. Ci sono a disposizione varie dimensioni di frigo portatile di cui tener conto ad esempio, se si volessero avere con sé rifornimenti per tutta la famiglia oppure solo qualche bibita fresca quando si fa un viaggio in solitaria.

Frigorifero portatile per auto

La differenza tra questi e altre tipologie di frigo portatile in commercio riguarda lo spinotto. Si tratta infatti di apparecchi che possono funzionare con l’accendisigari dell’auto attraverso un attacco da 12 volt. Per questa ragione, il frigorifero portatile dovrà essere di dimensioni contenute per entrare in macchina senza ingombrare. Oltre che la dimensione va poi calcolata la capacità del frigo: da questa dipenderà la quantità di cibi e bevande che si potranno portare in viaggio.

Sono perfetti se si decide di fare un viaggio on the road in luoghi più sperduti per rendere più piacevole l’avventura, oppure se nel ritorno a casa dopo aver fatto la spesa si volessero mantenere i cibi surgelati. Spesso, il frigorifero portatile ha lo spinotto sia per l’’auto che per una presa normale e alcuni di questi hanno la possibilità di raffreddare e riscaldare i cibi.

Prima di scegliere quale frigorifero portatile acquistare, è necessario confrontare i diversi modelli in commercio e scegliere in base alla prestazione che questo è in grado di offrire. Ad esempio, se si ha a disposizione molto spazio si potrebbe optare per modelli che arrivano fino a 48 litri. Se si acquista un frigorifero così grande è anche il caso di assicurarsi che abbia un sistema per poterlo spostare e una maniglia.

Se invece si volesse restare in dimensioni molto contenute, è ormai molto facile trovare anche dei modelli da 8 litri, davvero molto ridotti, che non sono sicuramente abbastanza per coprire le necessità di un’intera famiglia, ma fanno comunque il loro lavoro in uno spazio piccolissimo. È necessario ricordare che però non si tratta di apparecchi in grado di mantenere il freddo stabile e non possono ospitare bottiglie alte.

I vantaggi di un frigorifero portatile

Il frigorifero è un bene che un tempo non tutti potevano permettersi e che oggi invece è indispensabile. Un frigorifero portatile è l’ultima frontiera di questo tipo di elettrodomestici, che si adattano alle esigenze delle persone in movimento. Sono piccolissimi e compatti, con chiusura ermetica e resistono bene agli urti che potrebbero causare un viaggio. Sono pratici e sicuramente portabili facilmente. Prima di acquistare un frigorifero portatile è comunque importante valutare il consumo elettrico che questo impiega nel raffreddarsi, che potrebbe essere elevato. Acquistare un prodotto di ultima generazione e di classe A+++ è sempre la scelta più indicata.

You may also like